Finalità olimpiche e di alto livello

Formazione Olimpica: docenti altamente qualificati

Formazione Olimpica: il Prof. Carmelo Giuffrida inserito nell’elenco dei “Formatori della Formazione Olimpica”!
Il nuovo modello di formazione include innovazione, evidenza scientifica e visione internazionale.
Prenderà il via con una nuova classe di docenti di grande autorevolezza, anche internazionale, con l’obiettivo di essere diffuso e capillarizzato in tutta Italia.

Finalità olimpiche e di alto livello

Prof. Dott. Carmelo Giuffrida

Per raggiungere gli obiettivi delle finalità olimpiche e di alto livello, il C.O.N.I., all’interno delle sue attività istituzionali ed in linea con la Carta Olimpica dell’International Olympic Committee – Comitato Olimpico Internazionale, ha individuato l’esigenza di mantenere aggiornata la competenza di tutti i ruoli, tecnici e manageriali, che operano nel settore sportivo. Per fare ciò, ha elaborato il progetto “Formazione Olimpica”, condiviso con il CIO!

Uno sguardo al futuro sarà affidato a selezionati professionisti delle seguenti aree:

  • “Sport Science”: comprendente i massimi esperti ed eccellenze del panorama della Fisiologia Umana, della Metodologia delle Attività Motorie, della Medicina, della Psicologia, della Nutrizione, della Preparazione atletica, della Valutazione fisica, della Biomeccanica, ecc…;

 

  • “Sport Management”: comprendente i massimi esperti ed eccellenze del panorama della Giurisprudenza, dell’Economia, del Marketing, del Fisco e dei Tributi, del Management, ecc….

 

Italia al centro dell’attenzione internazionale!

 

Finalità olimpiche e di alto livello

Formazione Olimpica al Foro Italico

L’Italia, fin dal momento della designazione olimpica, è al centro dell’attenzione internazionale (non solamente del mondo dello sport!). Di fatto, ciò, ha conferito al “Bel Paese” i meriti di una massima e costante attenzione da parte di tutti, anche di chi apparentemente non è direttamente interessato.

Tra i valori olimpici dimora anche la promozione delle discipline sportive. Proprio per l’evolversi del “fenomeno” sport a livello globale, le Organizzazioni come il CONI sono sempre più attente ad avere una opportuna struttura che abbia e fornisca un elevato livello di informazione culturale. Le strutture codificate a livello internazionale e nazionale, debbono possedere un ampio spettro di conoscenze e fornire competenze tali da svolgere il fondamentale ruolo di formazione per tutte le componenti che appartengono al mondo dello sport olimpico.

 

Olimpiadi e Paralimpiadi codificano i Principi Fondamentali dell’Olimpismo

 

I 5 Cerchi Olimpici

Bandiera olimpica

Olimpiadi e Paralimpiadi sono i veicoli preferenziali per portare e diffondere nel Mondo, l’universale e sempre attuale messaggio della Carta Olimpica, che codifica i Principi Fondamentali dell’Olimpismo.

Regole e Statuti, adottati dal Comitato Olimpico Internazionale (CIO) – International Olympic Committee (IOC) e, di conseguenza, dagli organi territoriali riconosciuti, come il Comitato Olimpico Nazionale Italiano (CONI), costituiscono la base della Carta Olimpica.

Questo documento ufficiale, codifica i principi fondamentali e, infatti, contiene un insieme di regole e linee guida per l’organizzazione dei Giochi Olimpici e il governo del movimento olimpico. Pubblicata per la prima volta nel 1908 con il titolo Annuaire du Comité International Olympique (“Annuario del Comitato Olimpico Internazionale”), si ispira ad alcune regole scritte da Pierre de Coubertin tra il 1898 e il 1899.

 

La Carta Olimpica

 

I Principi Fondamentali e i valori essenziali dell’Olimpismo vengono sanciti da quanto scritto nei 6 capitoli e 61 articoli che compongono la Carta Olimpica. Questo è il fondamentale strumento di carattere costituzionale. Il realtà, enuncia e richiama il rispetto all’osservazione dei principi formulati e accettati da tutti i 206 Comitati Olimpici Nazionali e Federazioni Sportive Internazionali (FSI) riconosciute dal CIO.

Le Federazioni Sportive Internazionali sono costituite nelle tre associazioni:

  1. Associazione delle Federazioni Internazionali Olimpiche Estive (ASOIF nel numero di 33).
  2. Associazione delle Federazioni Internazionali degli Sport Olimpici Invernali
    (AIOWF – 7).
  3. Associazione delle Federazioni Sportive Internazionali Riconosciute dal CIO (ARISF – 40).

 

L’elenco dei “Formatori dei Formatori Olimpici

Formatore dei Formatori Olimpici

 

Il Prof. Carmelo Giuffrida fa parte dell’elenco che comprende i professionisti “Formatori dei Formatori Olimpici“. In pratica, è stato individuato e assegnato all’ambito dello “SPORT SCIENCE” per il settore disciplinare tecnico-scientifico relativo a PRP: Preparazione Fisica.

Il suo curriculum vitae et studiorum  si arricchisce, perciò, di questo nuovo titolo che lo accompagnerà nella sua carriera professionale di “Uomo di Scienza”.

L'”Operazione” a 5 cerchi è un nuovo progetto che ha previsto una selezione con relativa valutazione di docenti formatori con prove molto selettive. La selezione, quindi, durata parecchi mesi, ha permesso di mettere insieme i migliori professionisti del settore!

 

La Formazione Olimpica ha sede presso l’Istituto di Scienza – Medicina e Scienza dello Sport

 

L’Istituto di Medicina e Scienza dello Sport rappresenta, in piena sostanza, l’unica struttura sanitaria e scientifica del CONI sul territorio Nazionale.

Ha il compito istituzionale di tutelare lo stato di salute degli atleti di élite. Inoltre, fornisce alle Federazioni Sportive Nazionali le conoscenze scientifiche per il miglioramento delle prestazioni sportive in vista di impegni olimpici e di alto livello. Oltretutto, ha l’obiettivo di promuovere una cultura sportiva volta al benessere dell’individuo.

L’ Istituto di Medicina e Scienza dello Sport opera anche attraverso convenzioni con Università ed Enti. Grazie a tali rapporti il C.O.N.I. sviluppa attività di ricerca nei diversi settori di interesse.

Quale Istituto di Scienza dello Sport del CONI, fornisce supporto tecnico-scientifico alle Federazioni Sportive Nazionali (FSN). In genere, fornisce una assistenza operativa ai Direttori Tecnici ed ai Preparatori fisici delle Squadre Nazionali.

In realtà, i principali ambiti nei quali opera sono quello della Metodologia dell’allenamento, della Fisiologia dello Sport e della Biomeccanica.

Attraverso la realizzazione di laboratori strumentati nei Centri di Preparazione Olimpica del CONI, l’Istituto di Medicina e Scienza dello Sport offre la possibilità di effettuare costantemente sedute di allenamento monitorate nelle varie discipline olimpiche. Di conseguenza, elabora e fornisce informazioni statistiche relative all’analisi delle prestazioni sportive mirate alla valutazione e alla programmazione delle attività di preparazione olimpica delle Federazioni.


CONTATTI

Tel.: 095/387810 – Cell.: 338/9134141

e-mail: drcarmelogiuffrida@yahoo.it oppure : info@drcarmelogiuffrida.com

 

#olimpiadi #giochiolimpici #formazioneolimpica #formatoredeiformatoriolimpici #coni #comitatoolimpiconazionaleitaliano #cio #comitatoolimpicointernazionale #disciplineolimpiche #cartaolimpica #federazionisportive