Ginnastica Sinergetica secondo il Metodo Giuffrida

Ginnastica Sinergetica secondo il Metodo Giuffrida

Ginnastica Sinergetica secondo il Metodo Giuffrida garantisce Chinesiologia Clinica corretta e armonia del movimento!

Gli enormi progressi della Scienza sono stati resi possibili grazie a scuole di pensiero e alle metodologie che hanno accompagnato le più grandi imprese dell’umanità.

Ginnastica Sinergetica secondo il Metodo Giuffrida

Copertina Rivista “Scienze e Movimento” n. 37 Luglio Settembre 2024 contenente 2 articoli del Prof. Carmelo Giuffrida

 

Il Metodo del Prof. Carmelo Giuffrida, ampiamente condiviso dalla comunità scientifica, è presente sul n° 37  di Luglio-Settembre 2024 di Scienza & Movimento edito da Calzetti & Mariucci editori. L’articolo si compone di n. 5 pagine. Sono Co-Autori Alda Boccini e Rodolfo Lisi.

 

Chinesiologia sinergetica e sistemi complessi

 

«Il tutto è maggiore della somma delle parti»

Aristotele

 

 

Armonia del movimento e chinesiologia clinica corretta

Pagina 1 Articolo su “Armonia del Movimento e cinesiologia clinica corretta: con il metodo Giuffrida, l’uno non esclude l’altro – pubblicato su Scienza & Movimento – n.37 – Luglio-Settembre 2024

L’uomo si è sempre trovato a confrontarsi con un ambiente altamente complesso.

Il suo cervello però lo ha aiutato a trattare le enormi quantità di informazioni necessarie per sopravvivere condensando l’informazione in entrata sotto forma di dati decisivi utili per le azioni e le reazioni.

Nel corso dei tempi l’essere umano ha affrontato il suo ambiente in maniera sempre più consapevole grazie allo sviluppo della Scienza, scoprendo le leggi della natura.

Esperimenti reali e di pensiero, con la variazione di pochi parametri, o anche di un solo unico dato, hanno consentito scoperte sensazionali.

La ricerca di elementi semplici attraverso la scomposizione dei sistemi nelle loro parti ha fornito la metodologia per cui la chimica fraziona le molecole in atomi, la fisica analizza le molecole, la biologia studia le cellule nei loro elementi bio-molecolari e i sociologi, per comprendere i comportamenti sociali, studiano il singolo uomo.

Un sistema complesso non può essere capito in modo semplice se non si comprende il comportamento degli elementi che lo compongono.

La cooperazione degli elementi determina il comportamento dei sistemi globali fornendo proprietà che potrebbero essere completamente estranee agli elementi costituenti il sistema complesso.

 

“Metodo dell’Attività Fisica Adattata e della Chinesiologia Sinergetica” del Prof. Dott. Carmelo Giuffrida

 

La Chinesiologia Sinergetica prende a prestito la sua denominazione dal greco συνεργητικός = ‘sinergia, che significa cooperazione, lavorare insieme, operare con, derivazione di συνεργέω «collaborare», ed éthos, che significa comportamento.

Essa studia l’attività dei sistemi complessi che compongono il corpo umano con l’obiettivo di scoprire le leggi universali che stanno a fondamento dell’auto-organizzazione delle strutture che lo costituiscono.

Ginnastica Sinergetica secondo il Metodo Giuffrida

Pagina 2 Articolo su “Armonia del Movimento e cinesiologia clinica corretta: con il metodo Giuffrida, l’uno non esclude l’altro – pubblicato su Scienza & Movimento – n.37 – Luglio-Settembre 2024

Lo studio del comportamento di sistemi complessi ha evidenziato che essi seguono le stesse leggi generali, indipendentemente dalla natura specifica degli elementi costitutivi.

La specificità dello sviluppo delle scienze moderne tende verso l’integrazione, l’unione di metodi di varie Scienze e l’impostazione di metodi comuni di leggi.

 

 L’ordine può essere equilibrato o disequilibrato in ogni sistema

 

–  L’ordine equilibrato dei sistemi presenta parametri uguali all’ambiente circostante ed è più o meno stabile. Nella sua natura è inclusa la resistenza alle varie perturbazioni.

–  L’ordine disequilibrato presenta una provenienza artificiale ed esiste solo grazie alla ricezione dell’energia dall’esterno. Il disequilibrio del sistema e dell’ambiente richiama flussi di sostanze e di energie dall’esterno.

Il mantenimento dell’ordine dipende dalla capacità di compensazione individuale.

La possibilità di ritornare alla situazione iniziale è una qualità dei sistemi autoregolanti.

L’essenza del sistema tende al cambiamento riducendo al minimo i disturbi esterni e ottimizzando le perdite.

In altre parole, tutti i principi che regolano il movimento vengono regolati dalla stabilità dei fenomeni e sono considerati sistemi organizzati.

In “Sinergetica”, i processi dell’auto-organizzazione prevedono una teoria delle azioni comuni.

Nella Fisica, la tendenza verso l’equilibrio è conosciuta come principio dell’azione minore.

In Biologia corrisponde alla legge della sopravvivenza.

Nell’Economia è la legge della domanda e dell’offerta.

 

Captatio benevolentiae

 

Lo stratagemma della Retorica impone, a chi presenta un componimento, di cominciare con belle parole per disporre favorevolmente l’attenzione di chi ascolta o legge e guadagnarsi un atteggiamento benevolo o condiscendente da parte dell’interlocutore.

Ginnastica Sinergetica secondo il Metodo Giuffrida

Pagina 3 Articolo su “Armonia del Movimento e cinesiologia clinica corretta: con il metodo Giuffrida, l’uno non esclude l’altro – pubblicato su Scienza & Movimento – n.37 – Luglio-Settembre 2024

Una tecnica strategica della dialettica eristica mi induce a riflessioni su questo artificio retorico.

Lo studio del “Metodo” e dei contenuti della “Chinesiologia Sinergetica” impone una discussione giudiziaria su indizi più o meno probanti, una discussione epidittica in lode o in biasimo di un qualcosa, e una approvazione deliberativa di quanto discusso nelle pagine successive per costruire e fare in seno alle Scienze del Movimento umano.

Ogni avanzamento nella comprensione richiede l’acquisizione di un nuovo punto di vista.

 

Occorrono opinioni su cui concordare unanimamente!

 

L’uomo è misura di tutte le cose per cui i discorsi contrastanti (dissoi logoi) e l’antilogica che trova per uno stesso oggetto due argomenti contrapposti, uno che afferma e l’altro che nega, portati all’estremo, conducono all’Eristica[1].

La capacità di persuasione di una argomentazione e gli strumenti retorici collegati costituiscono la Doxa[2] e la vera somiglianza.

Le concezioni moderne di Matematica, Chimica, Fisica, … sono degli autentici paradossi per l’uomo comune che considera la “Materia” qualcosa contro cui si può urtare.

Scrivere evoca il potere del Pensiero dell’Autore. È una lotta continua e costante contro il demone del potere del Libro.

All’insuccesso segue una grande Magia e la possibilità di compiere una Grande Opera che minimizza l’insuccesso.

Nuovi punti fermi riempiono il testo di un incantevole musica, le Parole prendono Forma e il Pensiero progettante (Ennoia) insegna l’Epinoia (Pensiero divino).

Dall’oscurità dell’ignoranza si accede alla Luce della Verità se esiste un matrimonio tra Pensiero e Volontà.

La storia del termine, al di sopra e al di là delle opinioni, nel significato positivo e dialettico, è la storia stessa della Scienza nella sua pretesa di assolutezza e di universalità.

 

Sub specie Interioritatis

 

L’Uomo che cerca deve abbattere le barriere che lo limitano, dal Pensiero ai veli posti su ogni pregiudizio, dalle negazioni della propria potenza ai limiti del corpo umano.

Ginnastica Sinergetica secondo il Metodo Giuffrida

Pagina 4 Articolo su “Armonia del Movimento e cinesiologia clinica corretta: con il metodo Giuffrida, l’uno non esclude l’altro – pubblicato su Scienza & Movimento – n.37 – Luglio-Settembre 2024

La Natura non è peso e misura, non si può limitare la vita a piccole leggi.

Tutto ciò che non si capisce diventa un “mistero” e porta con sé una piccola o grande “ipotesi”.

L’Universo non è una unità statica; non si può fissare l’uomo come essere periferico del mondo senza potenza e senza alcuna speranza.

 

L’Uomo è il Centro dell’Universo.

 

Tutta la sua forza, potenza e capacità sta nel semplice cambiamento della sua Coscienza.

Il corpo è poggiato sulla terra ma continua e penetra nelle viscere più profonde e si propaga nel cosmo infinito.

Ogni suo pensiero è un mondo che si muove armonicamente con lui attraverso forze misteriose che lo accompagnano con gesti creativi e rendono fluidicamente divini gli atti quotidiani.

Nella Terra, nell’Acqua, nell’Aria e nel Fuoco esistono forze che sanno di essere. Le Forze Naturali sono modalità della sostanza umana proiettate al di fuori di sé.

L’uomo vive perché assorbe e trasforma le forze degli elementi che lo circondano al fine di garantire la propria vita.

L’uomo è una unità biologica capace di trasformare il cibo – Energia chimica – in movimento – Energia meccanica. Per attivare le trasformazioni bio-chimiche funzionali si avvale dell’aria che respira e dell’acqua che beve.

Le reazioni bio chimiche che avvengono nel suo laboratorio interiore gli consentono di attivare il Fuoco del Pensiero che alimenta la capacità psichica – Energia Psichica.

 

L’uomo è una “macchina” che sviluppa continuamente calore – Energia termica – per effetto del suo Lavoro!

 

Ma, alla base di tutto ciò, la vita di qualsiasi essere è sostenuta da una profonda Forza primordiale la cui natura è il Fuoco universale e vivente che garantisce la vitalità.

Occorre guardare dentro il corpo – “ambula ab intra”, muoversi verso l’interno per capire e accedere a verità di ordine superiore a quello intellettuale e ciò è possibile solo accedendo alla vera Scienza e non limitando l’accrescimento delle proprie conoscenze intellettuali.

Ginnastica Sinergetica secondo il Metodo Giuffrida

Pagina 5 Articolo su “Armonia del Movimento e cinesiologia clinica corretta: con il metodo Giuffrida, l’uno non esclude l’altro – pubblicato su Scienza & Movimento – n.37 – Luglio-Settembre 2024

La scienza da laboratorio non fornisce accessi alle Verità superiori dato che è fondata sulla separazione fra sperimentatore e realtà sperimentata.

Ginnastica Sinergetica secondo il metodo Giuffrida

Uno sperimentatore è oggetto dell’esperimento!

Ginnastica Sinergetica secondo il metodo Giuffrida

L’Officina che bisogna utilizzare, il Laboratorio, deve cominciare nel corpo dello Studioso, nella sua personalità e nel suo essere materiale. Solo se si accede alla vera Scienza si ottiene la Saggezza, cioè la capacità di comprendere pienamente ed intuitivamente il senso.

La Vita della vita è dentro la vita stessa.

È palese e si manifesta continuamente.

La scienza la chiama “Endocrinologia” riducendo tutto a un gioco di “Ormoni”. La “Neurologia” la riduce a un circuito elettrofisiologico che sfrutta un gioco di “neurotrasmettitori”, …

Ma la Volontà e la Coscienza, l’IO, davanti al pericolo, alla fame, alla fatica, … si confondono con il principio di conservazione, di generazione, di prosecuzione.

Tutte le cose supreme obbediscono al Dio della Vita che regge le funzioni profonde della vita fisica. La volontà, il pensiero, l’IO, restano esterni alle funzioni come parassiti che assorbono la linfa essenziale – la Vita.

L’uomo non possiede la Vita!

È la Vita che possiede l’Uomo.

Infatti, nessuno può dire “questo è mio” … poiché ci sarà un momento che non sarà più suo!

La vita è una sofferenza, un miraggio, un fantasma dell’IO che deve fare i conti con la sussistenza immortale del disfacimento somatico di cui ne è essenziale correlazione.

 

La forza della vita è ciò che, oltre la soglia della coscienza, possiede tutta la Natura!

 

La forza della Vita è la Chiave che apre l’abisso e che consente di conseguire la conoscenza corrispondente alla realizzazione della coscienza e della Verità. Essa si trova dentro l’Uomo.

L’attenzione è lo strumento più potente da usare al fine di produrre uno shock atto ad indurre la macchina biologica umana a uno stato di veglia.

Insegno da 40 anni e le aule dove somministro le mie lezioni (Liceo o Università) non hanno niente di “Universale”.

Sono il regno della specializzazione e della frammentazione del Sapere.

Gli studenti sono letteralmente in preda a una sempre più dilagante “follia” e ascoltano il Docente con mal celato stupore.

E, … il Docente spiega con enfasi teatrale la produzione del genio umano con il materiale cerebrale che la natura ha messo a sua disposizione.

Ho maturato, in tanti anni di docenza, che la Verità non è insegnabile. Non bisogna inculcare le proprie idee ai “discepoli” ma occorre aiutarli a partorire le loro verità.

 

Note – Ginnastica Sinergetica secondo il metodo Giuffrida

[1] L’arte di argomentare con ragionamenti sottili e speciosi, prescindendo dalla verità o falsità di quanto si sostiene. Rappresenta la degenerazione della dialettica nell’ultima fase dell’antica sofistica.

[2] Traslitterazione del greco δόξα; significa in genere «opinione, credenza». Nella gnoseologia greca classica, il termine è usato per designare quella forma di conoscenza che, basandosi sull’opinione soggettiva, non possiede la certezza obiettiva della verità. Scetticamente sottolinea il carattere relativistico del conoscere; dialetticamente suggerisce l’esistenza di una vera conoscenza – ἐπιστήμη – che costituisce il fondamento delle varie dòxai.

CONTATTI

Ci contatti se desidera ricevere più informazioni sulla problematica della

Ginnastica Sinergetica secondo il metodo Giuffrida

Quindi, se vuole avere chiarimenti su problematiche personali, se ha un problema particolare ed urgente, ci contatti.

Se desidera avere un breve colloquio informativo tecnico prima di richiedere l’appuntamento per una Consulenza, avrà la possibilità di parlare con uno dei nostri specialisti dell’Esercizio Fisico semplicemente richiedendolo all’Operatore di Segreteria:

Tel.: 095/387810 – Cell.: 338/9134141

e-mail: drcarmelogiuffrida@yahoo.it oppure : info@drcarmelogiuffrida.com