Postura per i musicisti

Esercizi di recupero funzionale per la distonia focale  – Repertorio Studio Prof. Dott. Carmelo Giuffrida – Catania

 

Tanti musicisti iniziano a suonare o a cantare sin dalla più tenera età e ciò implica una modifica strutturale a favore della modalità in cui si suona lo strumento o si usa la propria voce. Tale precocità provoca l’insorgere di problematiche che colpiscono principalmente l’apparato muscolo-scheletrico o fonatorio, interferendo, di conseguenza, anche l’esecuzione strumentale o vocale.

La “POSTURA” del musicista ha una configurazione dinamica che cambia da un momento all’altro in rapporto alle esigenze specifiche che si presentano nel corso del tempo e varia in funzione delle proprie percezioni spazio-sensoriali.

Il musicista che compie una esecuzione reiterata di un atto, comporta una serie di adattamenti somatici associati a piccole ed impercettibili modificazioni (sbilanciamenti dei distretti articolari, contratture muscolari, pressioni tattili differenti impresse agli strumenti, …) che dopo un certo tempo diventano veri e propri errori posturali. Questi gli elementi, di fatto, conducono lentamente e inesorabilmente verso i sovraccarichi funzionali ed alle patologie correlate.

 

Postura per i musicisti:

Noi siamo Specialisti nel trattamento della voce artistica e della Postura Musicale!

 

Le nostre proposte professionali sono efficaci perché si rivolgono specificatamente agli Artisti e sono dedicate ai musicisti di qualsiasi età che si sono avvicinati allo strumento e alla musica per diletto o per farne una professione!

Il nostro Team tecnico, in altri termini, è altamente qualificato e di eccellenza. Si interfaccia armonicamente con i Medici di Base e con i Medici Specialisti di varie branche e altri Professionisti della salute e del benessere. Ciò, per garantire i Servizi espletati all’interno dell’ambiente offerto all’Utenza!

 

Postura per i musicisti: Le nostre attenzioni verso i “Cantanti” …

 

Siamo professionisti specializzati nel trattamento della voce artistica, con particolare riferimento alla didattica vocale, all’inquadramento preventivo e rieducativo funzionale delle disfunzionalità della voce recitata e cantata negli artisti professionisti. Le tecniche posturali ed i vari stili di canto connessi tra loro attraverso le metodiche di indagine per la valutazione della voce professionale consentono di individuare le strategie più efficaci nell’uso migliore della voce artistica.

Ci occupiamo di migliorare l’“Ergonomia della voce” utilizzando metodi di Chinesiologia sinergetica e di tensintegrità associate a  tecniche di consapevolezza ed espressione corporea applicate al canto!

Sfruttiamo l’esercizio fisico per il miglioramento della produzione vocale!

 

Il nostro presupposto comincia dalla necessità di accordare lo strumento usando le giuste note e idonee frequenze. Per il cantante, il corpo è il proprio strumento, di studio e di lavoro. E, di conseguenza, anche il corpo umano deve essere accordato adeguatamente! Infatti, esso è costituito da un insieme di sistemi che, operando in sinergia, restituiscono l’armonia del movimento e, se ben trattato, fornisce il rendimento ottimale per emettere suoni puliti e liberi da interferenze.

Tutto deriva dalla correzioni di paramorfismi, da una postura armonica, dalle capacità acquisite di “distensione”, dall’intensità ed elasticità muscolare, dalla sinergia psico-motoria, da una corretta gestione della respirazione e delle emozioni. Intuitivamente, la voce orienta e parla della persona.

Toni, timbri, ritmi, colori, narrano del mondo degli affetti, accompagnano elementi, narrano esperienze e vissuti profondi che non sono traducibili a parole ma che restano scolpiti nel corpo.

Nelle micro-società la voce rappresenta un elemento di grande importanza per interagire con gli altri, soprattutto se diventa uno strumento di lavoro (cantanti, attori, insegnanti, oratori, ecc…).

 

La produzione vocale avviene tramite lo sforzo muscolare.

 

Ogni distretto corporeo ha una funzione specifica che si differenzia e diventa stabile nell’emissione vocale attraverso tentativi ed errori, correzioni e anni di costante impegno e allenamento. Ogni comparto viene reclutato e diventa deputato alla regolazione  di un volume o di una intonazione.

Per differenziare e controllare volontariamente la biomeccanica del sistema, ogni struttura necessita di una misura esatta di controllo di qualità vocale.

Ciò consente nuove scelte di colore vocale, permette un uso della voce sano e riduce l’ansia da prestazione.

Per un cantante, prendersi cura della propria forma fisica non è una banale vanità ma è una necessità professionale e rappresenta il giusto completamento di prendersi cura della propria salute.

 

Postura per i musicisti: Noi siamo Specialisti della “Prevenzione”! La prevenzione è il punto focale di chi fa “MUSICA”.

 

distonia focale del musicista-Violinista-strumenti ad arco-legni-maledizione di Apollo-Studio Prof. Carmelo Giuffrida-Catania

Attività Fisica Adattata e Postura per i musicisti in seno a piano di trattamento con esercizi strutturati per il benessere del violinista in Distonia focale. Laboratorio di Chinesiologia Rieducativa e Scienze dell’Esercizio Fisico – Studio del Prof. Carmelo Giuffrida – Catania

La prevenzione inizia nei Conservatori e nelle Scuole di musica!

Il Posturologo, l’Osteopata, il Chinesiologo Clinico che si interfaccia con il Maestro e il Docente hanno la possibilità di educare l’Artista del Canto e i Professionisti della Musica. Questi soggetti devono essere seguiti per tutta la vita, anche nelle orchestre e nei teatri.

Sono pochissimi i musicisti che conoscono il proprio corpo. Molti hanno le idee confuse e imprecise su come funziona l’organismo e, frequentemente, non hanno nessuna conoscenza dell’ergonomia biomeccanica che accompagna l’uso del proprio strumento.
Facendo domande all’Artista della musica e del canto sull’attività professionale, sulle caratteristiche personali, sulle abitudini e stili di vita, sulle conoscenze ergonomiche e biomeccaniche, si manifesta una forte carenza conoscitiva dell’Anatomia e della Fisiologia del proprio corpo. In pratica, si riscontra una grande percentuale di musicisti privi di conoscenze specifiche.

Il nostro compito Specialistico si prefigge di mettere in relazione le diverse competenze per creare una coscienza e una conoscenza salutare per lo svolgimento della eccelsa e speciale professione del musicista.

Il nostro lavoro è quello di essere “Consulenti” indispensabili per evitare la cattiva preparazione e l’improvvisazione di molti. L’avvicinarsi ad un’attività e ad una professione delicata non può essere affrontata senza i giusti supporti e allenamenti.

 

L’Atleta della musica e il suo “Attrezzo” come strumento di affermazione artistica

 

Attività Fisica Adattata e Postura per i musicisti in seno a piano di trattamento con esercizi strutturati per il benessere del violinista in Distonia focale. Laboratorio di Chinesiologia Rieducativa e Scienze dell'Esercizio Fisico - Studio del Prof. Carmelo Giuffrida - Catania

Attività Fisica Adattata e Postura per i musicisti in seno a piano di trattamento con esercizi strutturati per il benessere del violinista in Distonia focale. Laboratorio di Chinesiologia Rieducativa e Scienze dell’Esercizio Fisico – Studio del Prof. Carmelo Giuffrida – Catania

Il “Musicista”, per noi, è un “ATLETA” del suo strumento. Il corpo dell’Artista è il suo “Attrezzo” specifico che deve armonizzare con ciò che emette il suono.

Alcune condizioni limitano la capacità di un musicista. Possono sembrare banali o indipendenti dalla performance artistica una semplice tendinite, una contrattura o un dolore articolare o muscolare. Ancor di più, una compressione nervosa al polso o alla base della nuca. O altre, molto più serie e, talvolta, difficili da trattare o eliminare come le distonie focali.

Il nostro compito è quello di aiutare il musicista, sostenerlo nella sua sofferenza, suggerire le strategie ottimali, ri-atletizzarlo al gesto motorio perduto o compromesso da un evento sinistroso. Bisogna condurlo alla soluzione del problema!

La Filosofia è quella di fornire consapevolezza della postura necessaria a suonare e introdurre gli esercizi utili a dissipare le tensioni che si possono creare. Accompagniamo l’Artista a comprendere i meccanismi mentali che creano tensione e stress. Suggeriamo semplici tecniche che possono restituire un corpo armonico e un atteggiamento mentale positivo e adeguato.

Stili di vita, atteggiamenti posturali, sovraccarico funzionale, ambienti non idonei, difficoltà dei piani di studio e dei repertori necessitano di affiancamento competente. Non ultimo, necessario è il linguaggio adeguato e affine per ottenere il miglior recupero.

 

Postura per i musicisti: A chi rivolgiamo le nostre attenzioni professionali?

 

Attività Fisica Adattata-Postura per i musicisti-piano di trattamento-esercizi strutturati per il benessere del violinista-Distonia focale-Laboratorio di Chinesiologia Rieducativa e Scienze dell'Esercizio Fisico - Studio del Prof. Carmelo Giuffrida - Catania

Attività Fisica Adattata e Postura per i musicisti in seno a piano di trattamento con esercizi strutturati per il benessere del violinista in Distonia focale. Laboratorio di Chinesiologia Rieducativa e Scienze dell’Esercizio Fisico – Studio del Prof. Carmelo Giuffrida – Catania

La nostra “Consulenza” è basata sull’analisi delle posizioni che i musicisti mantengono durante lo studio dello strumento. Oltretutto, valutiamo i fattori di rischio per le problematiche muscolo-scheletriche nei violinisti, violoncellisti, pianisti, flautisti, chitarristi, arpisti, artisti della voce, …

Partendo da una somatostereoanalisi valutiamo gli atteggiamenti posturali dei musicisti. Soprattutto valutiamo il livello dell’inclinazione della testa e delle anche sul piano frontale, l’inclinazione e rotazione del torace e della testa, dello spostamento in avanti delle ginocchia sul piano sagittale, la visione e l’anteposizione del capo, l’antero-versione del bacino e l’anteposizione o l’inclinazione delle pelvi.

L’influenza della pratica strumentale sugli atteggiamenti posturali dei musicisti, supportate dalle appropriate analisi e valutazioni, permettono di poter raccogliere ulteriori evidenze e trasformare le tendenze in protocolli di educazione posturale.

Grazie a specifiche tecniche, si può indirizzare il trattamento al recupero, al mantenimento e al miglioramento del grado di performance dell’Artista. La fluidità dei gesti e la facilità del movimento, sono indispensabili per l’esecuzione musicale ottimale.

 

Postura per i musicisti: quando l’Artista della musica si pone fuori dalla motricità naturale!

 

Il corpo del musicista utilizza in maniera inusuale il sistema di leve anatomiche che costituisce l’apparato locomotore. Muscoli (forze motrici), segmenti ossei (forze resistenti), articolazioni (fulcri). L’esercizio di un’attività artistica-musicale che si pone al di fuori della motricità naturale della specie umana, contrasta con le leggi della biomeccanica. In pratica, comporta problemi di ipo- e ipermobilità, di respirazione, dell’energetica, di recupero funzionale e di tenuta psichica.

Attività Fisica Adattata-Postura per i musicisti-piano di trattamento-esercizi strutturati per il benessere del Cantante-Diaframma-Laboratorio di Chinesiologia Rieducativa e Scienze dell'Esercizio Fisico - Studio del Prof. Carmelo Giuffrida - Catania

Attività Fisica Adattata del diaframma in seno a piano di trattamento con esercizi strutturati – Laboratorio di Chinesiologia Rieducativa – Studio Prof. Carmelo Giuffrida – Catania

Per quanto concerne gli Artisti degli strumenti a fiato e garantire la perfetta emissione del suono, concentriamo le attenzioni sulla perfetta sincronia di:

  • diaframma, che crea la pressione dell’aria e la controlla;
  • lingua, che regola il volume e l’intensità del flusso d’aria contro lo strumento;
  • imboccatura, che offre la necessaria resistenza al flusso aerodinamico al fine di creare le corrette vibrazioni per ogni registro.

 

Postura per i musicisti: Mettersi al primo posto durante il proprio percorso musicale e rimanere  stupito da ciò che si ottiene!

 

Suonare è uno sforzo psicofisico notevole che comporta un rilevante dispendio di energie. Ciò vale tanto per ottenere la prestazione musicale, quanto per garantire i processi di rigenerazione tessutale e di riequilibrio bio-fisiologico. Quindi, studiamo come rendere economico e fruttuoso ogni gesto motorio. Di conseguenza, il nostro intento è quello di ottenere il massimo rendimento artistico con il minor dispendio energetico sostenendo l’espressione musicale!

 

Postura per i musicisti: Generare un globale senso di benessere e di rilassatezza, contribuendo a supportare la libertà dei movimenti!

 

La nostra metodologia e le specifiche tecniche possono favorire la ripresa della muscolatura disfunzionale e la mobilità delle articolazioni. Il segreto è quello di alleviare le tensioni conseguenziali a sforzi ripetuti, sovraccarichi posture poco adeguate. Riducendo lo stato infiammatorio, le contratture e la condizione di dolore, l’Artista potrà tornare a una performance massimale delle proprie capacità.

Il corpo vive in una barriera fragile che interferisce con l’attività svolta la quale crea un impedimento fisico e un rischio per la salute. Interpretare un movimento o mantenere una postura prolungata con il massimo sforzo muscolare sono solo alcune delle possibili declinazioni dell’essere Artista.

“Il corpo e lo strumento sono un tutt’uno! Se tutto funziona sinergicamente bene, anche la musica funziona”Carmelo Giuffrida.


CONTATTI

Ci contatti se desidera ricevere più informazioni sulla problematica della

Postura per i Musicisti

Quindi, se vuole avere chiarimenti su problematiche personali, se ha un problema particolare ed urgente, ci contatti.

Se desidera avere un breve colloquio informativo tecnico prima di richiedere l’appuntamento per una Consulenza, avrà la possibilità di parlare con uno dei nostri specialisti dell’Esercizio Fisico semplicemente richiedendolo all’Operatore di Segreteria:

Tel.: 095/387810 – Cell.: 338/9134141

e-mail: drcarmelogiuffrida@yahoo.it oppure : info@drcarmelogiuffrida.com