Ginnastica posturale : condotta in armonia con le leggi fondamentali dell’Equilibrio (nelle dimensioni parietale, viscerale, emodinamica, ormonale, neurologica), dell’Economia (minor dispendio energetico) e del Comfort (assenza di dolore e/o benessere), conferisce importanza primaria al miglioramento della qualità della vita sfruttando l’adattamento alle varie sollecitazioni dell’ambiente.ginnastica posturale-antalgica-correttiva-Studio-Prof. Dott. Carmelo Giuffrida-Catania-1

Ginnastica posturale : sistema per conferire equilibrio psico-motorio 

 

La postura è l’espressione di un sistema psico-motorio integrato tra corpo e psiche: il movimento umano è il risultato di un sottile equilibrio tra la tensione mio-fasciale e il rilassamento garantito da una sensibile sinergia e da corretti engrammi senso-motori derivanti da schemi corporei e schemi motori acquisiti” –

(Prof. Dott. Carmelo Giuffrida).

 

La postura rappresenta l’atteggiamento, la posizione assunta rispetto all’ambiente circostante inteso in rapporto con le cose, le persone, i pensieri e, soprattutto, nei confronti con la forza di gravità. La postura è risposta all’ambiente ed espressione nei confronti di questo.ginnastica posturale-antalgica-correttiva-Studio-Prof. Dott. Carmelo Giuffrida-Catania-2

Nell’essere umano la postura è la principale forma di comunicazione non verbale per cui il “linguaggio del corpo” diventa un linguaggio spontaneo ed automatico che raramente è sotto il controllo della volontà e dice sempre la verità.

La ginnastica posturale interviene sui riflessi vestibolo-spinali e cervico-spinali; attraverso la percezione della direzione della forza di gravità e della posizione del capo nello spazio, attiva la muscolatura estensoria anti-gravitaria della colonna e degli arti inferiori. Alla percezione della posizione del capo e del corpo nello spazio com-partecipano anche la vista, l’endolinfa e gli otoliti dell’orecchio interno, le informazioni propriocettive della colonna e dei legamenti, la mandibola, i recettori plantari e la pelle.

Durante la pratica di una corretta ginnastica posturale, l’uomo riceve preziose informazioni sui propri rapporti col mondo esterno dagli Esorecettori Primari (soglia plantare, orecchio interno, occhi, mandibola).

Il sistema di regolazione è arricchito da informazioni sulle posizioni spaziali relative ai vari segmenti corporei e dagli Endorecettori (fusi neuro-muscolari – corpuscoli di Golgi – di Mazzone e di Ruffini, recettori di stiramento tendineo, recettori articolari, ecc…).

ginnastica posturale-antalgica-correttiva-Studio-Prof. Dott. Carmelo Giuffrida-Catania-3

 

La postura è una interazione poli-sensoriale derivante da un insieme di strutture differenti tra loro che interagiscono per ottenere un risultato.

 

Ogni attività o funzione raccoglie i dati (input) esterni o interni e si estrinseca come fenomeno di adattamento (output), derivando da una serie di apporti informativi.

La postura, parzialmente, dipende da fattori ereditari fissi e non modificabili (fisici e comportamentali), da fattori modificabili per l’esposizione a condizioni sfavorevoli come le abitudini alimentari, il modo di respirare,  l’ergonomia utilizzata sul posto lavoro, la sedentarietà o l’attività fisica esasperata, gli stress e l’atteggiamento psicologico conseguenziale, la sanità  familiare e interiore (compresa l’attività sessuale) …!

La carenza di ordine posturale produce condizioni stressanti e di fatica localizzata e generale e fenomeni degenerativi e di usura destinati a configurare successivamente situazioni di patologia.
ginnastica posturale-antalgica-correttiva-Studio-Prof. Dott. Carmelo Giuffrida-Catania-4Nell’Ontogenesi, dal momento del passaggio dalla posizione quadrupedica a quella bipodalica, le strutture osteo-mio-tendino-legamentose dell’uomo non hanno raggiunto la capacità di mantenere un equilibrio statico e dinamico esente da rischi disfunzionali in relazione con la continua mutevolezza dell’ambiente.

Compito della ginnastica posturale è il ripristino dei corretti gesti motori, tanto nella statica eretta che nella dinamica moto-traslatoria della deambulazione o in qualsiasi modo si stia traslocando (strisciando, arrampicandosi, nuotando, camminando carponi).

 

La ginnastica posturale è un  sistema utile a riprogrammare il sistema tonico posturale in ambito fisiologico.

 

Ciò può avvenire solo tramite un intervento programmatico personalizzato di natura multi-disciplinare, inter-disciplinare e pluri-disciplinare dato che l’essere umano è in continua fluttuazione tra il cambiamento e la stabilità che può raggiungere in risposta al controllo e alla regolazione dell’enorme grado di libertà comportamentale motorio e linguistico di cui è dotato e grazie al mantenimento dell’omeostasi interna.

Una normalizzazione della postura è decisiva nella risoluzione di problemi ritenuti normalmente cronici  oltre a una energica azione in termini di prevenzione.


CONTATTI

Se desidera avere più informazioni, avere chiarimenti su problematiche personali, se ha un problema particolare ed urgente, o se desidera avere un breve primo colloquio informativo tecnico prima di richiedere l’appuntamento per una Consulenza, avrà la possibilità di parlare con uno dei nostri specialisti dell’Esercizio Fisico semplicemente richiedendolo all’Operatore di Segreteria:

Tel.: 095/387810 – Cell.: 338/9134141

e-mail: drcarmelogiuffrida@yahoo.it oppure : info@drcarmelogiuffrida.com