Articoli

equilibrio-postura-posturologia-propriocezione-medicalive-Prof. Carmelo Giuffrida-Catania-Aprile 2022-Repertorio 1

Equilibrio e postura: effetti propriocettivi

Equilibrio e postura: analisi statica e dinamica - studio degli…
Piede cavo-Prof. Carmelo Giuffrida-Catania-1

Piede Cavo

Il piede cavo varia in rapporto all’età e all’eziologia. Nell’adolescenza…
Iperlordosi-lordosi-lombare-Prof.-Carmelo-Giuffrida-Catania-1.jpg

Iperlordosi lombare paramorfica e Lordosi lombare fisiologica

Iperlordosi lombare: la lordosi è una curva essenziale utile…

Sport & Medicina – articolo relativo al libro “Il Nuoto non fa bene …”

Sport & Medicina attenziona i contenuti del libro "Il Nuoto…

Il nuoto non fa bene: ne parla Sport Senators

Il nuoto non fa bene - L'attività natatoria nella scoliosi:…

Scoliosi e Nuoto: Miti e Tabu da sfatare

Scoliosi e Nuoto: miti e tabu da sfatare -     Sul…

6 Raduno dei Chinesiologi Siciliani: elevato livello scientifico!

6 Raduno dei Chinesiologi Siciliani al PalaMangano di S. Agata…
Nuoto-scoliosi-nuoto correttivo-ginnastica correttiva-paramorfismi-Prof. Rodolfo Lisi-Prof. Carmelo Giuffrida-Catania

Il Nuoto non fa bene alle scoliosi

Nell’ambito della rieducazione posturale è uso comune, purtroppo ancora spesso, attribuire doti rieducative alle attività sportive e, in particolar modo, al nuoto. Il più delle volte tali qualità risultano assolutamente improprie e prive di evidenze giustificazioni scientifiche.Negli ultimi anni si è indirizzato troppo spesso e senza motivare scientificamente verso l’attività in piscina indicando il nuoto come “toccasana” della scoliosi.Il nuoto non può essere prescritto in presenza di scoliosi.
6 raduno-chinesiologi-Prof. Carmelo Giuffrida-Catania

6 Raduno dei Chinesiologi Siciliani – Formazione di elevato livello!

6 Raduno dei Chinesiologi Siciliani a S. Agata di Militello (Messina)   L'attesissima…
Piede cavo-Prof. Carmelo Giuffrida-Catania-1

Quando lo sport fa male: La frattura da stress

Le lesioni da sovraccarico del sistema osteo-muscolo-tendineo per effetto di fenomeni micro-traumatici ripetuti nel corso del tempo si riscontrano frequentemente negli atleti. Quando ad essere interessata è la struttura ossea si può verificare la frattura da fatica o da stress. Per effetto del training l’apparato locomotore subisce degli adattamenti che, per quanto riguarda l’osso, struttura relativamente più inerte rispetto al muscolo, se fortemente sollecitato può cedere alle forze meccaniche producendo la micro-frattura.